MENU

Esegui ricerca
IT | EN | ES | RU

Trattamento corona e stampa rotocalco

La stampa rotocalco è un sistema di stampa basato su una matrice incisa a incavo, mentre nella stampa flexografica le matrici sono a rilievo. 

La matrice rotocalcografica è costituita da un cilindro d'acciaio cromato o da una lastra di rame montata su cilindro. Durante la rotazione viene interamente ricoperta dall'inchiostro e successivamente ripulita dai residui mediante una lama di metallo che compie uno raschiamento meccanico.

Il controllo informatizzato di tutte le fasi di stampa garantisce un’ottima qualità del processo produttivo.

Nel rotocalco, a differenza del sistema offset, la stampa avviene per contatto diretto tra la matrice e il supporto. Il nastro di carta della bobina passa tra il cilindro della matrice e un secondo cilindro di pressione, in modo che l'inchiostro presente negli incavi venga assorbito dalla carta.

Stampa rotocalco e trattamento corona

A tale scopo l'inchiostro usato è generalmente molto liquido e la carta molto porosa (grammatura compresa tra i 70 e i 130 grammi).

In questo tipo di stampa l'inchiostro utilizzato è generalmente costituito da solventi volatili, ma si impiegano anche inchiostri a base d'acqua con risultati soddisfacenti.

Stampa rotocalco nell’imballaggio flessibile

Nella stampa rotocalco non si utilizza solo la carta, ma anche i materiali plastici e metallizzati di norma impiegati nell’imballaggio flessibile. In questo tipo di applicazione viene effettuato prima della stampa un trattamento corona di rinfresco. I materiali plastici sono solitamente già trattati in estrusione, ma perdono bagnabilità nel tempo ed è quindi necessario ripristinare un valore di bagnabilità ottimale.

L’unità di trattamento corona, solitamente montata dopo lo svolgitore:

  • aumenta la tensione superficiale del materiale in lavorazione permettendo all’inchiostro di rimanere ben ancorato nel tempo
  • consente il recupero di materiali ormai decaduti per poterli stampare di nuovo.

La scelta del trattamento corona

Per l’installazione di un trattatore corona sulle linee di stampa rotocalco è bene considerare i seguenti fattori:

  • tipologia materiale prevalente da trattare (plastico o metallizzato)
  • larghezza materiale e luce utile di stampa
  • velocità
  • potenza
  • scelta elettrodi più adeguati per l’ottimizzazione della stampa.
Polimetal
Polimetal

Stazione di trattamento corona universale garantisce un ottimo trattamento superficiale a elevatissime velocità su tutti i tipi di materiali, anche quelli più difficili da trattare.

Scopri di più
Poliplast
Poliplast

Stazione di trattamento ad elevate prestazioni per film plastici non conduttori. Disponibile nelle versioni con rullo rivestito con guaina di silicone o silicone vulcanizzato.

 

Scopri di più